ELEMENTI DI ANCORAGGIO DI BRUGG LIFTING
AD ALTA RESISTENZA. SALDABILI. AVVITABILI.

Elementi di ancoraggio per l’utilizzo nei cantieri, per la logistica, nei capannoni industriali o di produzione – da BRUGG Lifting riceverete golfari ad alta resistenza, anelli di trasporto saldabili o avvitabili ed anche golfari articolati e pivottanti per diversi tipi di carico utile.

Adatto ai nostri punti di ancoraggio offerti, troverete nella nostra gamma anche una vasta selezione di attrezzature per il sollevamento e l’imbragatura, nonché attrezzature di sollevamento speciali in base alle specifiche del cliente.

ELEMENTI DI ANCORAGGIO DI BRUGG LIFTING
AD ALTA RESISTENZA. SALDABILI. AVVITABILI.

Elementi di ancoraggio per l’utilizzo nei cantieri, per la logistica, nei capannoni industriali o di produzione – da BRUGG Lifting riceverete golfari ad alta resistenza, anelli di trasporto saldabili o avvitabili ed anche golfari articolati e pivottanti per diversi tipi di carico utile.

Adatto ai nostri punti di ancoraggio offerti, troverete nella nostra gamma anche una vasta selezione di attrezzature per il sollevamento e l’imbragatura, nonché attrezzature di sollevamento speciali in base alle specifiche del cliente.

L’uso corretto degli elementi d’ancoraggio

L’uso corretto degli elementi di ancoraggio è particolarmente importante, sotto il punto di vista della sicurezza, sia per il personale che per il materiale.

Il numero e la disposizione degli elementi d’ancoraggio devono essere scelti in modo tale, che il carico non cambi inaspettatamente posizione durante il trasporto. I punti di ancoraggio in zone molto sporche oppure in zone, dove può formarsi un ingombro, dovrebbero essere sostituiti da tappi a vite colorati che permettano di riconoscere facilmente il foro per successivi agganci.

Si prega di osservare le seguenti norme e informazioni per l’uso ed il fissaggio di elementi di ancoraggio.

Predisporre e fissare correttamente gli elementi d’ancoraggio

Gli elementi di ancoraggio devono essere previsti in modo da essere facilmente raggiungibili per fissare o sganciare i mezzi di imbracatura e sollevamento.

L’elemento d’ancoraggio non deve essere ostacolato da altre parti costruttive. Deve potersi muovere in tutte le direzioni insieme al dispositivo di sollevamento. Non è permesso rinviare o imbracare mezzi di sollevamento su spigoli vivi di materiale.

Gli elementi di ancoraggio devono essere predisposti in modo tale che non insorgano pericoli (schiacciamenti, pericoli di taglio, d’inciampo o d’urto), che possano costituire un rischio per l‘operatore. Non devono costituire un pericolo per il trasporto sporgendo all‘infuori.

La vite deve essere serrata fino alla base di appoggio piana con il momento torcente indicato. Gli elementi di ancoraggio allentabili e rimanenti sul carico devono essere assicurati contro un allentamento improvviso e serrati nuovamente prima della messa in funzione.

Elementi d’ancoraggio passanti devono essere fissati con un dado secondo ISO 4032, sebbene il filetto in eccesso non debba superare di 2 volte il passo reale della filettatura P.

Norme

Gli elementi di ancoraggio, prima del loro uso, devono essere controllati p.e. dall’incaricato per l‘imbracatura, in merito alla posizione sicura dei golfari, l‘eventuale presenza di forte corrosione, fratture, deformazioni e la libera mobilità.

Gli elementi di ancoraggio non devono essere sollecitati oltre il carico massimo di esercizio (WLL=Working Load Limit).

Già al momento della progettazione di parti di macchine, di macchine intere o di impianti simili vengono calcolati e predisposti gli elementi di ancoraggio per poter provvedere ad un carico sicuro e stabile o per il trasporto conforme.
Gli elementi di ancoraggio secondo la norma EN 31000 possono essere applicati in modo fisso (saldati) oppure mobile (avvitati).
Tutti i punti di aggancio stabiliti e previsti dal costruttore devono essere rispettati al momento dell‘imbracatura del carico in conformità alle norme. Non è ammesso l‘uso di golfari o golfari con foro filettato non idonei allo scopo.

Materiale Profondità di filetto
Acciaio 1,00 x ø filetto
Ghisa 1,25 x ø filetto
Alluminio 2,00 x ø filetto
Lega in alluminio e magnesio 2,50 x ø filetto

Sapevate già…

… che la portata può essere aumentata di almeno il 25% con un golfare Theipa Point, mantenendo la dimensione funzionale conosciuta? Grazie alla vite esagonale forgiata sul corpo pivotante è possibile montarlo e smontarlo più facilmente, tacche di schiacciamento impediscono la piegatura della staffa e il rivestimento galvanico protegge dalla corrosione.

Maggiori informazioni su questo golfare le troverete nel nostro catalogo e del nostro webshop..

Elementi di ancoraggio nel nostro webshop

Nel nostro webshop troverete numerosi elementi di ancoraggio per carichi differenti. Iniziando dai golfari articolati e pivotanti passando per gli anelli di trasporto fino ai golfari – sicuri e testati secondo le direttive EKAS.

Contattateci

Avete domande, proposte o richieste? Saremo ben lieti di essere i vostri interlocutori. Basta cliccare uno dei buttons qui sotto

UN'AZIENDA DEL GRUPPO BRUGG

Brugg Lifting AG
Wydenstrasse 36,
CH-5242 Birr

UN'AZIENDA DEL GRUPPO BRUGG

Brugg Lifting AG
Wydenstrasse 36,
CH-5242 Birr

© 2020 BRUGG LIFTING